Home

News

Sab, 11/09/2021 - 08:30 a 19:00

Il paziente brachicefalo: dalla diagnosi al trattamento delle principali alterazioni dell'apparato respiratorio e digerente
11 Settembre 2021, ore 8,30/19,00
Hotel Domus Pacis
Santa Maria degli Angeli (Perugia)

Registrati, iscriviti all'evento ed invia il tuo green pass per confermare l'iscrizione!
Inviare il green pass dopo aver eseguito l'iscrizione alla seguente mail: falck@libero.it
Per chi non avesse il green pass è richiesto il tampone eseguito nelle 48 precedenti al seminario.

L'endoscopia (dal greco ἔνδον èndon, "dentro, interno" e σϰοπή skopê, "osservazione") è una procedura che permette la visualizzazione della superficie mucosale di organi cavi in comunicazione con l’ambiente esterno; si esegue mediante l’impiego di strumenti flessibili o rigidi.
Le applicazioni a carattere diagnostico e terapeutico, che trovano impiego nell’iter clinico, sono numerose:
- studio ed interpretazione della morfologia mucosale
- prelievo di campioni destinati alla valutazione cito/istopatologica
- asportazione di corpi estranei
- dilatazione di stenosi
- polipectomia
- applicazione di sonde gastrostomiche (PEG)
- applicazione di protocolli terapeutici ad azione locale (micosi, stenosi)
- metodiche chirurgiche mini invasive mediante elettrocauterio o laser
L’interpretazione della morfologia mucosale associata al prelievo di campionamenti adeguati per una stadiazione cito/istopatologica, è considerato uno step di importante ausilio nell’iter clinico di numerose patologie.