Otoendoscopia

L’otoendoscopia
 è 
la 
procedura
 che
 permette 
la
 visualizzazione 
dell’orecchio (padiglione,
 condotto
 uditivo,
 regione
timpanica) 
mediante
l’impiego
 di
 sonde 
rigide.


Nella 
pratica 
clinica quotidiana, 
in 
corso 
di
 patologia
 auricolare, 
l’ispezione 
della 
regione 
non 
è
 di
 facile 
attuazione
 (fastidio 
e 
dolore,
 presenza 
di
 materiale
 ceruminoso,
 condotto 
stenotico) 
e
 l’utilizzo 
dell’otoscopia 
classica 
difficilmente 
offre 
risultati 
soddisfacenti
 dal
 punto
 di 
vista
 diagnostico
 e
 terapeutico

Registrati o accedi all'area riservata per scaricare ulteriori informazioni in PDF.